Consigli su come guidare d’inverno

Primavera e temperature più miti sono ancora lontane e la possibilità d’incappare in strade innevate o più semplicemente ghiacciate a causa delle basse temperature notturne è un’ipotesi decisamente concreta. Mettiamo quindi in pratica questi semplicissimi consigli su come guidare d’inverno che non solo ci faranno elevare i livelli di sicurezza, ma che se applicati possono anche farci risparmiare tempo e denaro.

Prepariamoci al freddo Farsi trovare impreparati quando si è sorpresi dalle tipiche condizioni climatiche invernali è probabilmente la colpa maggiore. L’inverno è sul calendario, non dovrebbe sorprendere – eppure c’è ancora chi non ha cura di farsi trovare pronto. Occhio quindi e munitevi di catene da neve – o gomme termiche/invernali – considerando in quest’ultimo caso che i vantaggi per la guida in termini di sicurezza si fanno apprezzare anche senza neve, ma già a temperature attorno ai 7 gradi.

Meglio rallentare che frenare Pioggia, o peggio neve e ghiaccio sono le condizioni più facili di cattiva aderenza che potremo incontrare. Se l’errore sull’asciutto può già avere gravi conseguenze figuriamoci con queste tre variabili! Quindi: evitiamo accuratamente di frenare con forza o all’improvviso – il bloccaggio delle ruote sarebbe assicurato anche se la nostra auto è dotata di ABS. Scelta più oculata è invece quella di decelerare scalando una marcia utilizzando così il “freno motore” per rallentare.

“Giriamo” poco Se dolcezza è la parola d’ordine per quanto riguarda l’impianto frenante – la stessa andrà indirizzata avendo a che fare con lo sterzo. Il manto stradale reso umido o bagnato dagli agenti atmosferici rende qualsiasi auto meno maneggevole che in condizioni ideali. Le svolte o qualsiasi intervento sul volante andrà quindi eseguito con dolcezza evitando i movimenti più bruschi; il rischio è di sbandare e non controllare più il veicolo.

ABS ed ESP, ma con attenzione Tutte le automobili di ultima generazione sono dotate di sistemi di sicurezza in grado di controllare frenate e perdita di aderenza, ma non è tutto oro quel che luccica. Si tratta chiaramente di utili ausili alla guida, ma non per questo possiamo affidarci ciecamente alla loro abilità. Meglio quindi spartire il lavoro tra noi e questi sistemi; con una guida prudente ABS ed ESP faranno al meglio il proprio compito.

Facciamo luce D’inverno le giornate son più corte e non esitiamo quindi ad accendere i fari anche di giorno. Con l’aiuto degli anabbaglianti anche a pranzo potremo individuare prima un tratto di strada ghiacciata; un regalo di qualche secondo che potrebbe farci intervenire in maniera più efficace.