Honda introduce il primo sistema al mondo di Cruise Control Adattivo Intelligente

  • Honda introduce il primo sistema al mondo di controllo della velocità predittivo noto come sistema di Controllo Adattivo della velocità di crociera Intelligente (i-ACC), in grado di prevedere e reagire prontamente all’eventuale “invasione“ di corsia da parte di altri veicoli.

    Cruise Control Honda

    Basato su ricerche condotte in situazioni reali con riferimento ai comportamenti di guida europei, il Cruise Control Adattivo Intelligente di Honda (i-ACC) utilizza una telecamera e un radar a medio raggio per rilevare la posizione di altri veicoli sulla strada. Quindi, applica un algoritmo per calcolare le probabilità che altri veicoli nelle corsie vicine taglino la strada, valutando le relazioni tra più veicoli, consentendo al veicolo equipaggiato di reagire velocemente, in modo semplice e sicuro.

    i-ACC farà il suo debutto quest’anno sulla versione europea del nuovo CR-V, ed è stato sviluppato sul tradizionale sistema di Controllo Adattivo della velocità (ACC).

    I sistemi ACC tradizionali mantengono una velocità longitudinale preselezionata, che viene ridotta solo per mantenere la distanza di sicurezza dal veicolo che precede.
    Tuttavia, se un veicolo taglia la strada proveniente da una corsia vicina il sistema ACC tradizionale reagisce successivamente richiedendo una frenata più brusca.

    Il nuovo i-ACC è in grado di rilevare la probabilità che un veicolo tagli la strada fino a cinque secondi prima che accada, e pertanto è progettato per reagire molto tranquillamente in modo da non spaventare il guidatore, che potrebbe non essersi ancora reso conto dell’imminente avvicinamento dell’altro veicolo.