La nuova Honda Jazz ridefinisce gli standard del segmento B

In arrivo in Europa la prossima estate, la terza generazione di Honda Jazz si caratterizza per il design accattivante e sofisticato degli esterni ed interni abbinati ad una versatilità ed uno spazio senza eguali.
I passeggeri a bordo della vettura potranno beneficiare di un più elevato livello di finiture e di avanzate tecnologie di infotainment e di sicurezza, con un’esperienza di guida dinamica e altamente efficiente.

Karen Parry - UK

Pur mantenendo la classica linea di Jazz la nuova generazione si contraddistingue per lo stile moderno dotato di forme audaci ed un nuovissimo frontale. L’utilizzo della nuova e intelligente piattaforma globale per il segmento B consente alla Jazz di disporre di interni ancora più spaziosi. Il sistema Honda con “Sedili Magici” ® dona alla vettura una versatilità senza paragoni e uno spazio interno ai vertici della categoria, impreziosito dalle diverse configurazioni dei sedili per il trasporto di passeggeri e bagagli.

I materiali di elevata qualità, morbidi al tatto, ed il design interno donano alla vettura un aspetto sofisticato. Grazie allo schermo touchscreen Honda Connect da 7″, situato al centro del cruscotto, è possibile accedere al nuovo sistema di infotainment della vettura per navigare su Internet, leggere le ultime notizie o reperire informazioni su traffico e condizioni meteo in tempo reale, nonchè sintonizzarsi su una delle tante stazioni radio su Internet.

Karen Parry - UK

Honda Jazz sarà dotata di un nuovo, potente ed efficiente motore benzina da 1,3 litri appartenente alla Earth Dreams Technology. Una guida piacevole con grande reattività e maneggevolezza è favorita dal nuovo telaio, più rigido e leggero, e dalla nuova geometria delle sospensioni.

La famiglia di avanzati sistemi per l’assistenza alla guida (Advanced Driver Assist System), con telecamera e radar a medio raggio, è un pacchetto completo di nuove e avanzate tecnologie per la sicurezza stradale, introdotto su tutta la nuova gamma di modelli Honda per il 2015.

Eccezionale spazio interno e versatilità 
La nuova piattaforma Honda per il segmento B, condivisa con il nuovo HR-V, sfrutta soluzioni di carico estremamente efficienti. Il serbatoio di carburante dal profilo più basso montato sotto i sedili anteriori  libera lo spazio al di sotto dei sedili posteriori permettendo così di alloggiare l’innovativo sistema Magic Seats ® di Honda.

Più lunga di 95 mm all’esterno e con una distanza tra gli assi maggiore di 30 mm la nuova Jazz vanta un interno straordinariamente spazioso per i passeggeri: per gambe, spalle e testa, sia nei sedili anteriori che posteriori, lo spazio è unico nella categoria.

Karen Parry - UK

Anche se consideriamo lo spazio per i bagagli la nuova Honda Jazz sbaraglia la concorrenza. Lo spazio nel baule è stato aumentato a 354 litri (VDA) con i sedili posteriori in uso e a 884 litri (VDA) con i sedili posteriori abbassati. Ciascuno dei Sedili Magici® frazionabili nel rapporto 60:40 può adottare diverse configurazioni ottimizzando la versatilità degli interni. Nella modalità “Utility”, lo schienale dei sedili posteriori si reclina in avanti e la base si abbassa per creare un piano lungo e piatto. In modalità “Tall”, la base dei sedili posteriori viene bloccata in posizione verticale per lasciare spazio dal pianale fino al tetto. In modalità “Long” è possibile reclinare in avanti in posizione orizzontale gli schienali dei sedili anteriori e posteriori.

Con l’ampio portellone e l’altezza di carico abbassata, sarà semplicissimo accedere al baule, mentre quattro cinture all’interno del bagagliaio permetteranno il trasporto di oggetti in totale sicurezza.

Nuovo telaio e aerodinamica, motore potente ed efficiente per un’esperienza di guida piacevole
Grazie alla nuova piattaforma globale per il segmento B, la Jazz risulta più leggera rispetto ai modelli precedenti beneficiando tuttavia di maggiore rigidità. Il peso più leggero dei componenti delle sospensioni – ammortizzatori MacPherson sulla parte anteriore e barra di torsione ad H sul retro – si uniscono alla distanza tra gli assi aumentata per offrire maggiore stabilità di guida riducendo le oscillazioni in modo naturale. Il nuovo sistema di sospensioni migliora inoltre la qualità di guida a vantaggio dei passeggeri riducendo le vibrazioni nell’abitacolo derivanti dal manto stradale, mentre il nuovo servo-sterzo elettrico assistito fornisce maggiore risposta al conducente. La nuova geometria delle sospensioni anteriori offre maggiore stabilità e controllo di manovra, fornendo alla nuova Jazz una capacità reattiva più accentuata e immediata, e grande agilità in curva.

Le nuove sospensioni consentono inoltre di ridurre la rumorosità proveniente dalla strada diminuendo i contraccolpi e migliorando il feeling di guida. La completa insonorizzazione riduce il rumore del vento, della strada e del motore. Alla zona del cruscotto è stata dedicata un’attenzione particolare per la riduzione del rumore; le calotte aerodinamiche sotto la carrozzeria riducono la rumorosità del flusso d’aria e del rotolamento.

L’impressione generale è che la nuova Jazz abbia un feeling ed un suono sofisticato,  favorito da una dinamica precisa e rassicurante.

Al lancio, la Honda Jazz sarà dotata di un efficiente motore i-VTEC da 1.3 litri che erogherà una potenza di 102 CV a 6.000 giri/min. Il nuovo motore sarà affiancato da un cambio manuale a sei rapporti (che sostituirà il precedente a cinque rapporti) o dalla trasmissione semi-automatica CVT.