Noleggio a Lungo Termine: cos’è e a chi conviene

Acquistare un’automobile, noleggiarla a lungo termine o fare un leasing? Le proposte sono tante e diverse tra loro. In questo articolo ti spiego quali sono le principali differenze e andiamo ad analizzare nello specifico il Noleggio a Lungo Termine (NLT), un prodotto che sta riscuotendo molto successo sia tra i possessori di Partita Iva, sia tra gli automobilisti privati.

noleggio a lungo termine

Cos’è il Noleggio a Lungo Termine?

Il Noleggio a Lungo Termine è nato per le flotte aziendali (piccole o grandi che siano), ma da qualche anno è disponibile anche per clienti privati, quelli senza Partita Iva. Il concetto del NLT è molto semplice: puoi avere l’utilizzo del “bene automobile” per un periodo prefissato e ad un costo determinato, comprensivo di tutti gli oneri derivanti dall’uso dell’auto stessa (finanziari, assicurativi, di manutenzione ed assistenziali). Dunque, al di là del canone mensile, con il Noleggio a Lungo Termine non hai spese impreviste.

Il canone mensile del Noleggio a Lungo Termine può essere personalizzato con una serie di servizi che garantiscono la tua mobilità attraverso – ad esempio – la vettura sostitutiva oppure che ti tutelano da danni derivanti dall’uso dell’auto. E’ il caso della polizza Kasko, sempre inclusa nel NLT, oppure della manutenzione straordinaria (le rotture improvvise). E al termine del periodo di noleggio puoi restituire l’auto e aprire un nuovo NLT senza doverti preoccupare della rivendita dell’usato.

Il Leasing e le differenza con il NLT

Una delle principali alternative al Noleggio a Lungo Termine è il Leasing finanziario o locazione finanziaria. Il Leasing è una forma di acquisto del “bene automobile” in un periodo di tempo non inferiore ai 48 mesi, al termine del quale otterrai il diritto di riscatto ad intestarti la vettura, diventandone quindi proprietario a tutti gli effetti. Durante il periodo del Leasing, invece, sui documenti dell’auto figurerà la locazione in corso con i dati della società finanziaria e i tuoi.

Oggi esistono forme di leasing finanziario assimilabili, in termini di contenuti di servizi, al noleggio a lungo termine. Si possono fare dei leasing comprensivi di assicurazione e manutenzione per tutta la durata del canone, fermo restando il diritto del conduttore a diventare proprietario del bene.

noleggio a lungo termine

Le differenze con il NLT

La sostanziale differenza con il NLT è che il Leasing è un prodotto finanziario, dunque compare nei tuoi documenti fiscali (o in quelli della tua azienda) e nelle banche date di istituti di credito. Altra differenza riguarda la detraibilità e l’ammortamento dei costi del Leasing, variabili del tipo di società e dell’utilizzo dell’auto.

Inoltre, generalmente nel Leasing tutti i servizi e gli adempimenti sono a tuo carico, sia quelli prevedibili che quelli imprevisti. Con il Noleggio a Lungo Termine -invece – sei in grado di calcolare in maniera precisa fino all’ultimo euro il budget relativo alla tua flotta, per il periodo contrattuale di utilizzo.

Quali sono gli aspetti burocratici e gestionali?

Il Noleggio a Lungo Termine implica comunque un finanziamento, dal momento che la società di NLT acquista un’auto in base alle tue richieste specifiche e i relativi servizi. Per questo motivo è comunque sempre necessario ottenere il credito da parte delle società di noleggio, come da parte di quelle di leasing. Più solida è la tua azienda e più facile sarà ottenere l’affidamento. Gli aspetti burocratici sono pertanto relativi alla concessione del fido e alla documentazione occorrente (camera di commercio, bilanci, ecc.).

Per quanto riguarda gli aspetti gestionali, nel caso del Noleggio a Lungo Termine devi sostenere solo i costi amministrativi e non hai oneri derivanti dalla gestione del parco macchine. Nel leasing puramente finanziario – invece –  ci sono da gestire gli aspetti relativi alle coperture assicurative, alla manutenzione la  tasse di proprietà, la sostituzione e manutenzione dei pneumatici ed il eventuale soccorso stradale.

Tutte queste voci sono già incluse nel canone di Noleggio a Lungo Termine, che include anche le spese impreviste come una rottura meccanica (manutenzione straordinaria), danni da incidente o da atti vandalici (kasko).

In quali casi conviene il Noleggio a Lungo Termine?

Il Noleggio a Lungo Termine conviene ovviamente nel caso di grandi flotte, che hanno la necessità di prevedere il budget destinato alla mobilità in maniera precisa, razionalizzando i costi ed evitando gli sprechi. Se invece sei un libero professionista, dipende molto dalla detraibilità fiscale che puoi applicare e dal chilometraggio annuo che percorri. Più alte saranno queste voci e maggiore sarà la tua convenienza verso il NLT. In ogni caso, consulta sempre il tuo commercialista.

noleggio a lungo termine

Può un privato richiedere il Noleggio a Lungo Termine?

Se sei un automobilista privato puoi comunque richiedere un Noleggio a Lungo Termine, ma sappi che in Italia non sono previste agevolazioni fiscali. Di contro, negli ultimi anni le aziende di NLT hanno iniziato a proporre programmi di noleggio specifici per i clienti privati, con condizioni particolarmente vantaggiose e la possibilità di modulare il periodo di noleggio in maniera molto elastica.

Naturalmente, come per le società e al pari di qualsiasi finanziamento o mutuo, ti saranno richiesti i documenti di reddito e verrà fatta un’analisi del credito, per verificare la tua solvenza.

Noleggio a Lungo Termine: la tua opinione

In questo articolo ho voluto spiegarti le principali caratteristiche del Noleggio a Lungo Termine e le differenze con il Leasing finanziario. Hai già avuto esperienze di NLT?  Scrivimi la tua opinione con un commento. Se invece vuoi saperne di più contattaci attraverso il nostro form dedicato.

[ Andrea Tartaglia