Previsioni traffico per agosto 2017, occhio alle code!

Si avvicina per periodo “caldo” dell’estate, quello che vede muovere la maggior parte degli italiani verso le mete vacanziere. Prima di metterti in viaggio controlla quali sono i giorni a maggior rischio code. Ecco le previsioni traffico per agosto 2017 realizzate da Autostrade per l’Italia e quali saranno le autostrade più trafficate.

previsioni traffico agosto 2017

Le previsioni traffico per agosto 2017

Autostrade per l’Italia elabora ogni anno le previsioni relative al traffico sulla rete, andando ad assegnare ad ogni giorno il bollino corrispondente. I bollini indicano il livello di allerta sulle autostrade italiane e possono essere riassunti in questo modo:

  • Bollino nero: altissimo rischio di traffico, sconsigliabile mettersi in viaggio;
  • Bollino rosso: previste lunghe code sui tratti autostradali;
  • Bollino giallo: alcuni tratti autostradali saranno trafficati, ma il livello d’allerta è minimo;
  • Bollino verde: traffico scorrevole

previsioni traffico per agosto 2017

Curiosamente, quest’anno c’è una sola giornata da “bollino nero” ed è sabato 5 agosto, attenzione quindi se decidi di partire proprio quel giorno. Per tutte le altre giornate, il traffico o è nella norma oppure è più intenso. La maggior parte dei rientri da bollino rosso sono previsti la mattina e il pomeriggio di queste date:

  • sabato 19 e domenica 20 agosto;
  • sabato 26 e domenica 27 agosto.

La tabella indica anche quali sono le giornate di stop ai mezzi pesanti e la relativa fascia oraria. Una misura di sicurezza messa in atto per alleggerire il traffico in circolazione.

Le zone di traffico più intenso nel mese di agosto

Secondo Autostrade per l’Italia, queste saranno le autostrade più trafficate di questo agosto 2017. Non ti sfuggirà il dettaglio che si tratta di autostrade che conducono verso zone a forte vocazione turistica, soprattutto balneare:

  • la A3 (Salerno – Reggio Calabria),
  • la A19 (Palermo – Catania)
  • la A29 (Palermo – Mazara del Vallo).

Occhio anche alla A13 e A14, che  saranno molto trafficate come da tradizione. Tra le strade statali invece, presta particolare attenzione se il tuo itinerario include queste strade statali:

  • all’Aurelia (SS1),
  • all’Adriatica (SS16),
  • alla Ionica (SS106),
  • alla zona del Tirreno inferiore (SS18), ma anche Val d’Aosta e su Toscana, Emilia Romagna e Umbria.

Come essere aggiornato sul traffico in tempo reale

Per tenerti aggiornato in tempo reale sulle condizioni del traffico, puoi utilizzare questi strumenti:

  • Google Maps, sul quale puoi monitorare il tuo percorso calcolare il tempo di viaggio
  • il sito ufficiale di Autostrade per l’Italia
  • gli aggiornamenti radio su RAI Onda verde
  • chiamare il 1518 del CCISS o il numero verde 800841148 dell’ANAS.

[ Andrea Tartaglia ]