Renault Clio DCi Energy GT Line

Il motore potente ed elastico, l’ottima tenuta di strada e la dotazione di accessori ne fanno una vettura di categoria superiore, mentre le dimensioni e i consumi ridotti la rendono un’ottima “compatta”.
20150619_093008
La Renault Clio 1.5DCi 90cv Energy S&S GT Line offre il guisto mix per soddisfare sia nell’uso cittadino che nei viaggi autostradali!
Fin dal 1990 Clio è una delle protagoniste del segmento B, e la quarta serie della francesina si conferma la prima straniera del segmento alle spalle di Fiat Punto, Fiat 500L e Lancia Ypsilon.
Rispetto alle terza serie, un po’ anonima e con poca personalità, la quarta generazione di Clio si propone con tratti della carrozzeria più decisi e una linea filante, a tratti sportiveggiante.
20150619_093034La versione provata, la GT Line, è la più “aggressiva” nel look, che sfoggia cerchi da 17″ su pneumatici 205/45, il terminale di scarico cromato e le calotte degli specchi retrovisori a contrasto grigio.
Le dimensioni della carrozzeria sono in linea con la concorrenza, è lunga 406 centimetri, larga 173 e alta 144, il passo segna 258 cm, il lunotto è piuttosto piccolo e sormontato dall’ampio spoiler ma per le manovre di parcheggio si può contare sulla telecamera posteriore integrata nel sistema R-Link.
Unica nota stonata per quanto riguarda l’esterno è l’impressione “debole” che trasmettono le maniglie delle porte anteriori, sarebbe lecito aspettarsene di maggiore consistenza, in linea con la solidità della vettura.

Anche l’abitacolo è improntato al dinamismo, il volante parzialmente in pelle e il quadro strumenti cromato con il tachimetro digitale al centro appagano il guidatore attento al dettaglio.
20150622_183701La plancia centrale è dominata dallo schermo del sistema R-Link, che ingloba il navigatore satellitare, la radio, il lettore multimediale, la telecamera posteriore e il controllo del telefono.
Il sedile guida è comodo e trattiene bene in curva, apprezzabile la relativa precisione di regolazione unita a quella del volante, mentre il bracciolo regolabile in altezza risulta molto riposante nei viaggi.
Il bagagliaio è piuttosto capiente per la categoria: 300 decimetri cubi che diventano 1.146 abbattendo i sedili posteriori, la ruota di scorta è alla francese, alloggiata cioè al di sotto del pianale.

Su strada la Clio è ben piantata a terra, grazie alla gommatura generosa e ai cerchi da 17″ pollici, le sospensioni assorbono bene le asperità e un po’ di rigidezza ci può stare nella versione GT Line.
Il motore 1.5 DCi, qui nella versione più potente da 90 cv di potenza e 220 Nm di coppia massima è elastico e poco assetato, e fa segnare consumi interessanti: 4,7 l/100 km in urbano, 3,7 l/100 in extraurbano e 4,3 l/100km in autostrada, circa il 10% in più rispetto a quanto dichiarato dalla Casa.

Il prezzo della versione provata, veramente full optional, è poco oltre i 20 mila euro, ma la rete Renault offre incentivi e promozioni estremamente interessanti.
Sei interessato ad essere contattato per un preventivo su Renault Clio?
Clicca qui e compila il Form.